Valutazione Ambientale Strategica

Ultima modifica 6 luglio 2020

La valutazione ambientale strategica (VAS) è il processo (composto da più fasi procedimentali) di "valutazione degli effetti di determinati piani e programmi (P/P) sull’ambiente naturale” istituito a livello europeo dalla Direttiva 2001/42/CE e recepito in Italia con la parte seconda del D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 entrata in vigore il 31 luglio 2007, modificata e integrata dal D.Lgs. 16 gennaio 2008, n. 4 entrato in vigore il 13/02/2008 e dal D. Lgs. 29 giugno 2010, n. 128 pubblicato nella Gazz. Uff. 11 agosto 2010, n. 186.

La Provincia del Sud Sardegna è Autorità competente per la VAS, in base alle disposizioni contenute nella LR n. 9/2006 e ss.mm.ii

La valutazione ambientale strategica è avviata dall'autorità procedente contestualmente al processo di formazione del P/P e comprende, secondo le disposizioni di cui agli articoli da 12 a 18 del D. Lgs. 152/2006 e s.m.i.:

  1. lo svolgimento di una verifica di assoggettabilità (VA-VAS) e l’elaborazione di un rapporto preliminare ambientale(RPA) limitatamente ai P/P di cui all'articolo 6, commi 3 e 3-bis dello stesso D. Lgs. 152/2006 e s.m.i;
  2. l'elaborazione del rapporto ambientale (RA) e del rapporto di sintesi non tecnica (SNT);
  3. lo svolgimento di consultazioni;
  4. la valutazione del P/P del RA e degli esiti risultanti dalle consultazioni;
  5. la decisione (parere motivato dell’Autorità Competente);
  6. l'informazione sulla decisione;
  7. il monitoraggio.

Contatti