Regione Sardegna

Provincia del Sud Sardegna

Ultima modifica 14 febbraio 2018

La Provincia del Sud Sardegna  è stata istituita con la Legge Regionale 4 febbraio 2016, n. 2 , "Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna" che  a seguito della istituzione della città metropolitana di Cagliari, ha previsto una nuova ripartizione del territorio della Regione Sardegna,  ripartita in quattro province :  Sud Sardegna, Nuoro, Oristano, Sassari.
La circoscrizione territoriale della Provincia del Sud Sardegna è formata dalla  parte della Provincia di Cagliari non ricompresa nella Città metropolitana , dai comuni delle ex Province Regionali di Carbonia Iglesias e del Medio Campidano e dai comuni  che nel rispetto della volontà già espressa dalle comunità locali, hanno scelto di aggregarsi    alla Provincia del Sud Sardegna quali i  Comuni di Escalaplano, Escolca, Esterzili, Gergei, Isili, Nuragus, Nurallao, Nurri, Orroli, Sadali, Serri, Seulo, Seui, Genoni e Villanovatulo  (ex art. 25  lett. c della L.R. 4 febbraio 2016, n. 2. ) .
Il  territorio della Provincia del Sud Sardegna  comprende 107 comuni e si estende per una superfice di  6.530 Kmq. occupa  il 27,1% del territorio totale dell'isola ed ospita il 22,0 % della sua popolazione. Per estensione  e per numero di abitanti la Provincia del Sud sardegna  è la seconda provincia dell'isola dietro la Provincia di Sassari.

  • Provincia: Sud Sardegna
  • Regione: Sardegna
  • Capoluogo: Carbonia
  • Popolazione residente: 360.757 abitanti
  • Superficie: 6.530 Kmq